•  
  •  

Azienda

SCAT ha sede in via Sevardi 17 a Reggio Emilia, nel cuore della zona industriale di Mancasale, ha un fatturato di oltre 300 milioni di Euro e un organico di 50 dipendenti; rappresenta certamente un punto di riferimento per l’economia reggiana.

Con il suo deposito provvede all’approvvigionamento della propria clientela (aziende, autotrasportatori, agricoltori, privati) nelle province di Reggio Emilia, Modena, Parma e Mantova e rifornisce direttamente dalle raffinerie la clientela grossista del Nord Italia.

Oltre all’attività classica di distribuzione e commercializzazione al consumo e all’ingrosso dei prodotti petroliferi la SCAT è molto attiva anche sulla rete dei punti vendita stradali: possiede oltre 71 stazioni di servizio per la distribuzione di carburanti, di cui 24 provviste anche di GPL e 16 di Gas Metano per auto, ubicate nel Nord Italia, convenzionate con i marchi ENI, IP/API e TOTALERG o gestite come cosiddette “pompe  bianche”, con marchi quali EGO ed €UROSELF, di proprietà esclusiva o legati ad un circuito consorziato con altre aziende del settore.

SCAT non è solo un’ azienda che commercializza carburanti e combustibili; al suo interno è infatti presente un settore specializzato in lubrificanti e prodotti biotecnologici di altissima qualità, specifici per l’industria meccanica, chimica e alimentare, che è in grado di fornire soluzioni personalizzate ad ogni esigenza di produzione, avvalendosi di personale tecnico specializzato.

Nel corso degli anni l’azienda ha ampliato il proprio orizzonte diversificando il campo di attività. Proprio nella diversificazione della produzione si sono così trovati gli spunti per aumentare la propria creatività e per migliorare la qualità dei prodotti e dei servizi erogati.

Oggi SCAT tramite alcune aziende controllate si occupa anche di servizi logistici e di informatica, nel settore dell’automazione dei processi industriali e commerciali, con particolare riferimento al controllo dei sistemi di acceso e di gestione dei parcheggi.

La diversificazione degli interessi della SCAT non ha comunque causato una perdita di attenzione verso la primaria missione aziendale: la vendita di carburanti e combustubili. La maturazione e la crescita dell’impresa emiliana e la sua maggiore penetrazione nel mercato del consumo dei carburanti stradali, l’hanno portata verso un progetto di totale ristrutturazione e riqualificazione della rete distributiva dei punti vendita stradali e la rete SCAT si è adeguata alle moderne stazioni di servizio dell’Europa, che nel corso degli ultimi anni si sono sempre più trasformate in centri di servizio per l’automobile e per l’automobilista.

La SCAT ha deciso di seguire fino in fondo questa tendenza del mercato potenziando i propri Punti Vendita con attività collaterali “non-oil”.

Sulla propria rete distributiva stradale sono oggi presenti 25 bar/ristoranti, oltre a 37 lavaggi con self service 24h, after market di accessori per auto, ricevitorie e rivendite di giornali e tabacchi. Gli investimenti fatti da SCAT negli ultimi anni in questo settore sono stati ingenti, e per il prossimo futuro Scat cercherà di rimanere all’avanguardia offrendo i migliori servizi presenti sul mercato.

SICUREZZA E AMBIENTE E ATTENZIONE AL TERRITORIO L’attenzione alla sicurezza delle persone e dell’ambiente e la soddisfazione del Cliente sono da sempre una priorità per SCAT; per questo motivo abbiamo deciso di dotarci dei seguenti sistemi di controllo e organizzazione: – Sistema di Gestione della Sicurezza conforme alle linee guida del D.Lgs. 81/2008 – Sistema di Gestione Ambientale conforme agli standard UNI-EN ISO 14001/2004. – Modello di Organizzazione e Gestione ai sensi dell’ex D.Lgs 231/01

Tutti i nostri Punti vendita, i nostri mezzi e il nostro Deposito sono dotati delle ultime tecnologie per garantire la massima attenzione alla sicurezza delle cose e delle persone.